Condividi

IL BANDO

Resto al Sud 2.0 ha come target di riferimento giovani e donne disoccupati, persone in condizioni di marginalità, vulnerabilità sociale e discriminazione. Vengono definite una serie di azioni a sostegno dell’avvio di attività imprenditoriali e libero-professionali, nell’ambito della strategia nazionale delle politiche attive del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.


I BENEFICIARI

Possono presentare domanda per la misura Resto al Sud 2.0 i giovani di età inferiore ai trentacinque anni ed in possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • condizione di marginalità, di vulnerabilità sociale e di discriminazione;
  • inoccupati, inattivi e disoccupati;
  • disoccupati destinatari delle misure del programma di politica attiva Garanzia di occupabilità dei lavoratori (GOL).

LE SPESE

Gli interventi ammissibili al bando Resto al Sud 2.0 dovranno obbligatoriamente prevedere:

  • erogazione di servizi di formazione e di accompagnamento alla progettazione preliminare per l’avvio delle attività lavorative;
  • tutoraggio, finalizzato all’incremento delle competenze e al supporto dei beneficiari;
  • interventi di sostegno consistenti nella concessione di incentivi.

IL CONTRIBUTO

L’incentivo Resto al Sud 2.0 consiste in:

  • un voucher di avvio, non soggetto a rimborso, utilizzabile per l’acquisto di beni, strumenti e servizi per l’avvio delle attività, fino a 40.000 euro per le attività aventi sede legale nelle aree del Mezzogiorno e nei territori delle regioni dell’Italia centrale colpite dagli eventi sismici del 2009 e del 2016;
  • contributo a fondo perduto fino al 75% per programmi di spesa non superiore a 120.000 euro;
  • contributo a fondo perduto fino al 70% per programmi di spesa oltre a 120.000 euro e fino a 200.000 euro.

LE MODALITA’ DI INVIO E VALUTAZIONE

Entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore del decreto, il Governo provvederà ad individuare i termini, i criteri e le modalità di finanziamento delle iniziative.

Per assistenza tecnica nella predisposizione del progetto è possibile contattarci tramite il Form al seguente LINK o tramite i canali social.

Nessun commento

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *