Condividi

IL BANDO

Il Consiglio regionale del Lazio ha pubblicato un nuovo avviso per la concessione di contributi a sostegno di eventi e iniziative da realizzarsi nel periodo compreso tra il 1° luglio e il 15 settembre 2023, i cui obiettivi siano sostenere la valorizzazione culturale, sociale ed economica della regione.

Possono presentare domanda:

  • Le Province del Lazio;
  • La Città metropolitana di Roma Capitale;
  • I Comuni (compreso il comune di Roma Capitale);
  • Le Università agrarie;
  • Le Comunità montane del Lazio;

I PROGETTI

Sono ammissibili i progetti finalizzati a:

  • Valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e monumentale;
  • Sostegno alle attività culturali (tra cui spettacoli dal vivo, eventi espositivi, convegni, arte e spettacolo);
  • Valorizzazione delle tradizioni e degli usi delle comunità locali;
  • Tutela dell’ambiente, del paesaggio, e del patrimonio naturale;
  • Incremento del risparmio energetico e potenziamento dell’uso delle fonti rinnovabili;
  • Inclusione sociale, lotta alla povertà e all’emarginazione, contrasto alla crisi economica e sociale;
  • Sostegno alla famiglia e ai minori;
  • Promozione dello sviluppo sociale, economico e culturale dei giovani (tra cui diritto allo studio, inserimento nel mondo del lavoro e promozione del servizio civile);
  • Salvaguardia della salute e sostegno della dignità della persona;
  • Riduzione dei disagi derivanti dalle barriere fisiche, sociali, culturali ed economiche legate alla condizione della disabilità;
  • Sviluppo e sostegno alle aree territoriali svantaggiate;
  • Valorizzazione e promozione dei prodotti tipici locali e dell’artigianato;
  • Sviluppo economico e miglioramento della qualità di vita della popolazione;
  • Sostegno ai valori educativi dello sport e alla promozione della pratica sportiva, degli eventi della tradizione sportiva del territorio regionale, di nuovi eventi sportivi, dell’attività sportiva per i diversamente abili;
  • Promozione dell’offerta turistica e del tempo libero;
  • Promozione dello sviluppo dell’istruzione e della formazione (anche professionale);
  • Sviluppo delle iniziative tese al conseguimento delle pari opportunità in ogni ambito;
  • Promozione della conoscenza delle politiche e delle attività dell’Unione europea presso i cittadini e gli enti locali del territorio regionale;
  • Promozione e rafforzamento, della conoscenza della storia dell’Europa e dei valori comuni europei;
  • Sostegno ad iniziative di solidarietà e aiuto alle popolazioni colpite da calamità naturali o da altri eventi di natura eccezionale.

Tutti gli eventi e le attività dovranno concludersi entro il 15/09/2023.


LE SPESE

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • Beni strumentali non durevoli;
  • Beni strumentali durevoli (nella misura massima del 25%del contributo richiesto);
  • Canoni di locazione per l’utilizzo di locali, impianti o strutture inerenti all’iniziativa;
  • Allestimento di locali, impianti e strutture, scenografie, montaggio e smontaggio;
  • Pubblicità (inserzioni, manifesti, stampe, video, ecc.);
  • Servizi editoriali e tipografici;
  • Premi e riconoscimenti non in denaro;
  • Rimborsi spese, solo con documentazione contabile a sostegno;
  • Compensi per relatori, conferenzieri, artisti, la cui prestazione faccia parte degli eventi e delle iniziative ammessa a contributo.

IL CONTRIBUTO

Il contributo concesso non può essere superiore al 90% della spesa complessiva e comunque entro il limite massimo di 20.000€.


LE MODALITA’ DI INVIO E VALUTAZIONE

La selezione delle domande avviene con procedura valutativa a graduatoria, ordinata secondo un punteggio che stabilirà la percentuale di contributo concesso rispetto a quello richiesto (saranno presenti tre fasce di merito che consentiranno l’erogazione del 100% del contributo richiesto, del 90% del contributo richiesto o dell’80% del contributo richiesto).

Il termine ultimo per l’invio delle domande è fissato al 17 maggio 2023.

Per assistenza tecnica nella predisposizione del progetto è possibile contattarci tramite il Form al seguente LINK o tramite i canali social.

Nessun commento

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *